Coppa Ticino

Lugano Basket Senior: 52

SAV Vacallo: 63

(13-11 / 17-13 / 14-16 / 8-24)

I Senior SAV superano il Lugano e accedono alla semifinale di Coppa Ticino.

Una partita dai due volti quella disputata dai ragazzi di Michele Sera, scesi in campo venerdì a Breganzona.

Momenti di confusione ed errori al tiro hanno lasciato spazio a passaggi caratterizzati da buon basket, gioco di squadra e discreta intensità.

I momò hanno disputato un primo tempo sotto tono e, nonostante le ampie rotazioni innescate dallo staff tecnico, sono rientrati negli spogliatoi con un ritardo di 6 lunghezze (30-24).

Lugano è una squadra tosta e lo dimostra nel terzo periodo. Ballabio e compagni sembrano non riuscire a prendere in mano le redini dell’incontro, mentre i Tigers macinano gioco e mantengono un leggero vantaggio.

Le cose cambiano radicalmente alla fine del terzo periodo quando Zekaj suona la carica e sulla sirena insacca il -4 (40-44).

È un segnale importante perché da quel momento in poi i gialloverdi prendono in mano le redini dell’incontro e con un parziale micidiale di 8-24 nell’ultimo periodo conquistano meritatamente l’accesso alla semifinale.

L’atteggiamento mostrato nell’ultimo periodo è certamente un elemento sul quale i Senior SAV potranno continuare a lavorare in futuro. Una vittoria meritata che da ulteriore fiducia in vista dei prossimi impegni.