La Under 13 di Walter Bernasconi raggiungono le finali cantonali

AS Basket Stabio – SAV 2006: 45-62

Cuore, grinta e passione: questi gli elementi che sabato pomeriggio hanno permesso alla SAV di battere lo Stabio per 45-62, strappando così un biglietto per le Final Four cantonali in programma per il weekend del 12-14 aprile 2019.

Quanto fosse importante questa partita era chiaro a tutti. E i nostri ragazzi non se lo sono mai fatti sfuggire di mente, iniziando l’incontro a mille all’ora e approfittando della scelta di coach Sinigaglia di tenere il suo miglior giocatore in panchina nei primi 10 minuti di gioco. Scelta che è costata non poco ai padroni di casa, fin da subito in difficoltà nel tenere i nostri in difesa, ma soprattutto a trovare il canestro, chiudendo il quarto con solo 4 punti a refertotre

Un quarto, il primo, a dir poco emozionante. I passaggi, veloci, precisi e rigorosamente 3 (come richiesto dal coach), hanno permesso ai gialloverdi di portare a termine azioni quasi perfette. Ma è stata la difesa a fare la vera differenza. I 2006 non hanno mai lasciato ai biancoverdi quello spazio necessario per concludere l’azione, rubando palloni a metà campo e vincendo ogni duello a rimbalzo. Il quarto si conclude quindi sul punteggio di 4-20 in favore della SAV, che al passaggio di turno ci crede sempre di più.

Nel secondo quarto Stabio schiera il campo il suo numero 22 che riesce a trascinare i compagni accorciando un po’ le distanze. Ma nonostante i padroni di casa abbiano messo il turbo, i 2006 non si sono scoraggiati, ingranando una marcia in più e reagendo ad ogni colpo subito, portandosi in vantaggio di 14 punti alla pausa.

Negli ultimi due quarti la situazione non è cambiata. Una difesa pulita e precisa ha tenuto a bada gli avversari, costringendoli a lavorare ancora più duramente per avvicinarsi a canestro. E in attacco…magie! Posizioni precise, tagli in area e “dai e vai” hanno permesso ai vacallesi di allungare ulteriormente le distanze e portare a casa la partita con un punteggio di 45-62, guadagnandosi più che meritatamente il secondo posto in classifica.

I nostri ragazzi sono così tornati a sorridere dopo la sconfitta all’ultimo minuto del mese scorso contro la formazione Élite di Lugano. Ma questa volta la vittoria è ancora più dolce. Ad inizio stagione nessuno si aspettava di raggiungere questi ottimi risultati in così poco tempo, eppure sono arrivati e Vacallo è ufficialmente qualificata per le finali cantonali del mese prossimo. Dirigenti e allenatori possono ritenersi più che fieri di questo gruppo, che sta lavorando con impegno e tanta voglia da settembre, lottando in ogni partita e dando sempre il 110%.

Sabato 23 si giocherà l’ultima partita del girone Élite Y, che vedrà i nostri ragazzi ospiti del Mendrisio. Vista la posizione in classifica e l’ormai sicuro passaggio di turno, coach Bernasconi coglierà l’occasione per mettere minuti nelle gambe a chi durante la stagione ha giocato meno rispetto ad altri compagni.

Nota a margine: siccome una promessa è pur sempre una promessa, i ragazzi si chiedono quando coach Walter li porterà a vedere una partita dell’Olimpia Milano. Restiamo in attesa di…un invito!

Hanno giocato: Leonardo 7, Laura, Alessio 6, Patrick, Simone 21, Enea C., Fabio 13, Enea R. 4, Giorgia 3, Eydam 6, Francesco 2, Erjon.