Coppa Ticino: i 2006 si fermano ad un passo dalla finale di Coppa Ticino

Under 13

Lugano Élite – SAV 2006: 81 – 46

Si è giocata alle palestre delle scuole elementari di Breganzona la partita valevole per le semifinali di Coppa Ticino che ha visto la SAV cedere nel derby con il Lugano Élite per 81-46.

Che i Tigers fossero più forti si sapeva. Per questo motivo il discorso pre-partita di Coach Walter si è incentrato su un unico obiettivo: dare il massimo e giocare un buon basket.

L’incontro, però, è iniziato peggio del previsto, con i padroni di casa più veloci e più precisi che sono riusciti a piazzare un parziale di 14-0 nei primi 5 minuti di gioco, lasciando i nostri letteralmente a bocca asciutta. Il coach è costretto a chiamare subito time out per dar modo ai suoi ragazzi di riprendersi dalla batosta e di recuperare quella grinta mostrata giusto la settimana prima con il Lugano Nero. E così è stato: determinazione e impegno ai massimi livelli hanno permesso ai gialloverdi di controbattere con un parziale di 4-10 e finire il quarto sotto di 8 lunghezze (18-10).

Nel secondo quarto i nostri ragazzi hanno mantenuto lo spirito e l’energia degli ultimi minuti, tenendo testa ai Tigers con un buon attacco e un altrettanto buona difesa. Il gioco si è fatto più fluido, i passaggi più precisi, i rimbalzi più frequenti e la palla non ha potuto fare altro che girare meglio, permettendo alla SAV di mostrare proprio quel buon basket chiesto da Coach Walter. Si va alla pausa sotto di 11 punti, ma con la partita ancora aperta, dove nulla è ancora scritto, e con una sola idea in testa: non si molla!”.

Il rientro dagli spogliatoi è stato energico e il terzo quarto un prolungamento di quello precedente. Buone giocate, buona difesa, ma sempre quei piccoli errori che non hanno mai permesso a Vacallodi avvicinare l’avversaria. I padroni di casa, infatti, sono sempre stati avanti nel risultato, spesso con un buon margine, ma non sono mai stati davvero irraggiungibili. Nonostante questo, negli ultimi 5 minuti di gioco i gialloverdi hanno dovuto inchinarsi ai propri avversari che hanno letteralmente messo il turbo, segnando ben 30 punti contro i 13 dei nostri.

Niente da fare quindi per i 2006, che salutano la finale dell’8 dicembre, così vicina ma ancora così lontana. Ma quanto mostrato può essere considerata una vittoria in sé: sì, perché il Lugano Élite all’inizio faceva paura, ma i nostri ragazzi hanno lottato come leoni su ogni pallone e per ogni rimbalzo fino alla fine. Da questa Coppa Ticino si esce a testa alta: bravissimi ragazzi!

Hanno giocato: Laura, Patrick, Simone 4, Erjon 2, Fabio 19, Enea 9, Giorgia 4, Carrie, Francesco, Eydam 8, Alessandro.